L’Accademia della Crusca offre in linea la storia linguistica italiana

La biblioteca virtuale dell’Academia della Crusca  contiene la riproduzione digitale di determinate edizioni di opere con il fine di consentire allo studioso di ricostruire l’ambiente culturale e lo stato degli studi lessicali, grammaticali e filologici in momenti particolarmente significativi nella storia della lingua italiana.

Tutte le opere sono letteralmente su uno scaffale digitale
(immagine: Accademia della Crusca)

Questa biblioteca offre 121 edizioni digitale per un totale di circa 111.000 immagini e se presenta dividide en quattro nuclei fondamentali di testi: le grammatiche dell’italiano pubblicate dal XVI al XIX secolo,  il testi di discussione linguistica intorno alla polemica anti-Crusca e le edizioni non ufficiali del Vocabolario degli accademici della Crusca. In modo da completare il quadro digitale, il sito offre delle edizioni ufficiali  e la lessicografia ottocentesca.

Queste edizioni sono disponibili attraverso uno scaffale digitale.

La biblioteca digitale della Crusca e accessibile gratuitamente, ma richiede la registrazione.

È possibile accedere a questa fonte attraverso: UvA Webbronnen

Vuoi saperne di più su l’Accademia?

Oggi l’Accademia della Crusca è il più importante centro di ricerca scientifica dedicato allo studio e alla promozione dell’italiano: si propone in particolare l’obiettivo di fare acquisire e diffondere nella società italiana, specialmente nella scuola, e all’estero, la conoscenza storica della lingua nazionale e la coscienza critica della sua evoluzione attuale nel quadro degli scambi interlinguistici del mondo contemporaneo.

Prima edizione del Vocabolario

L’Accademia prosegue la propria attività editoriale, mette a disposizione del pubblico una Biblioteca specialistica e il proprio Archivio, intrattiene rapporti internazionali con istituzioni analoghe, organizza incontri, seminari e convegni sull’italiano, svolge un ruolo attivo nel campo della politica linguistica europea (in particolare con il progetto “Firenze, Piazza delle Lingue d’Europa”). Offre al pubblico un servizio di consulenza linguistica e conserva una ricca collezione di oggetti d’arte, tra cui le famose “pale”, dipinti su tavola nei quali sono raffigurati gli emblemi degli Accademici.

L’Accademia ha sede a Firenze nella Villa Medicea di Castello. Il sito web (www.accademiadellacrusca.it) è un portale interamente dedicato alla lingua italiana.

L’opera principale dell’Accademia, il Vocabolario (1612; ampliato e ripubblicato più volte fino al 1923), pur sottoposta ad attacchi per i limiti che poneva all’uso linguistico vivo, ha dato un contributo diffusione della lingua italiana.

About blognostrumuva

blog voor de Collectie Romaanse Talen van de Universiteitsbibliotheek van de UvA (universiteit van Amsterdam)
This entry was posted in Bibliotheek, Italiaans. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s